Il Viagra ha cambiato il modo di fare l'amore

La pillola blu compie vent’anni, ma si può comprare Viagra online in Italia?

Scopri come comprarla online

A vent’anni esatti dalla sua commercializzazione, il Viagra è entrato ormai a far parte del nostro costume, al punto che molti si spingono all' acquisto Viagra online in Italia come si fa per altri comunissimi prodotti.

Come per tutti gli eventi che producono un cambiamento nella società, vi è una data da ricordare: il 13 novembre 1998.

In quel giorno di due decadi fa, la pillola blu, come fu presto soprannominata per via del colore azzurro intenso, fu disponibile per la prima volta nelle farmacie italiane.
All’epoca il farmaco fu visto e vissuto come una vera rivoluzione, e divenne oggetto dell’attenzione pubblica, delle vignette satiriche, di servizi al tg, e delle battute tra amici.

L’acquisto di Viagra online non era nemmeno pensabile all’epoca, e passare per il medico, non senza imbarazzo era l’unica strada per ottenere la pillola dell’amore. Questo era l’altro nome che in breve tempo era stato appioppato al farmaco.

Capita raramente che la diffusione di un medicinale, a meno che non sia uno di quelli che cambiano la storia e salvano vite, susciti tanto clamore. Nel caso del Viagra, la sua diffusione fu rapidissima, come se gli italiani e il resto degli uomini di tutto il mondo non aspettassero altro.

Da cura a "Superprestazione"

Il problema dell’impotenza, di cui si aveva timore anche a parlare, divenne tutto ad un tratto risolvibile.

Certamente nei tempi in cui non era possibile in alcun modo comprare Viagra online in Italia l’acquisto veniva spesso fatto di nascosto. Magari ci si recava in auto presso una farmacia situata in un'altra città.

Dal risolvere il problema della disfunzione erettile, si è passati ben presto a crearne di nuovi. L’uso del Viagra si è trasformato ben presto in abuso da parte di uomini, anche giovani, che desideravano solo migliorare le proprie prestazioni sessuali.

La pillola blu cominciò a generare anche qualche leggenda metropolitana e problemi di dipendenza.

Cos’è la pillola blu: dalla nascita all’acquisto di Viagra online

viagra confezione

Ma di cosa è fatta la famosa pillola blu? Il principio attivo del Viagra, e dei farmaci generici che poi sono seguiti, è il citrato di sildenafil. Inizialmente lo sviluppo di questo farmaco era stato avviato per la cura dell’angina pectoris.

Si tratta di un disturbo causato dalla scarsa ossigenazione del cuore, a causa della diminuzione transitoria del flusso di sangue proveniente dalle arterie coronarie.

È stato dunque di un classico caso di serendipità, ossia il trovare qualcosa mentre si cerca qualcos’altro. In fase di ricerca si notò infatti che mentre era inefficace contro l’angina, il farmaco aveva interessanti effetti collaterali: in pratica provocava l’erezione del pene.

La storia del Viagra

una foto del viagra online

Siamo ancora lontani dai tempi in cui si cerca dove comprare Viagra online nei forum sul web. Correva l’anno 1996 e la Pfizer, compagnia farmaceutica con sede a New York, brevettò quello che in seguito si rivelò una gallina dalle uova d’oro.

Due anni dopo, il 27 marzo del 1998, il farmaco fu approvato dalla Food and Drug Administration, ente che regolamenta medicinali e alimenti negli USA.
Così come negli anni in cui l’America esportava il rock e i suoi miti, il Viagra finì presto per dilagare anche in Europa e in Italia.

Nel nostro Paese il brevetto è scaduto nel 2013, da 5 anni quindi si può procedere all’acquisto di Viagra generico in Italia. Si tratta di farmaci a base di sildenafil.

In alcuni paesi, come la Gran Bretagna, il Viagra è stato riclassificato come farmaco da banco. Si può dunque comprare Viagra online in Inghilterra, e non in Italia, senza ricetta. Poter acquistare il farmaco senza prescrizione dunque apre anche la possibilità dell’acquisto di Viagra online.

.

Comprare Viagra online in Italia si può?

una foto del viagra online

Secondo i dati forniti da Pzifer, al momento del lancio, almeno 37 milioni di uomini hanno preso il Viagra.

La decisione presa dalla Medicines and Healthcare Products Regulatory Agency, ente che si occupa della regolamentazione dei farmaci nel Regno Unito, è la prima a livello mondiale.

Anche in UK fino a poco tempo fa, la vendita del farmaco richiedeva l’obbligo di prescrizione medica.
E non era possibile comprare Viagra online, come in Italia. Oggi in Inghilterra, Scozia e Galles, è possibile entrare in qualunque farmacia e acquistare la pillola blu come farmaco da banco, o procedere all’acquisto di Viagra online sui siti delle farmacia autorizzate.

Comprare il Viagra online

Alla base di questa decisione vi è anche la scelta di contrastare il mercato nero del Viagra, che in Gran Bretagna è molto fiorente.

A quanto pare solo nel Regno Unito, nell’ultimo quinquennio sono state sequestrate pillole contraffatte per un giro d’affari di 66 milioni di dollari.

La prescrizione medica per molti rappresenta un ostacolo, e induce quindi a cercarlo illegalmente o a procedere all’acquisto di Viagra online su siti non autorizzati. Il mondo del web è sempre pronto ad assumere i connotati del far west, quando si tratta di produrre denaro.

Infatti comprare Viagra online in Italia, o all’estero, sui siti illegali è abbastanza semplice.

viagra boxes

Basta digitare su Google chiavi di ricerca come “comprare Viagra online in Italia” o “come acquistare Viagra online” e si apriranno migliaia di risultati. Questi spesso conducono a siti illegali o con sede all’estero.

Nelle farmacie inglesi è dunque disponibile in versione da banco il Viagra Connect, una pillola che contiene 50 ml di sildenafil. La situazione in Italia è differente. Teoricamente non si può comprare Viagra online in Italia e tantomeno acquistarlo nelle farmacie territoriali, senza l’aiuto di un medico.

La necessità della prescrizione è il primo ostacolo, all’acquisto di Viagra online.

Tipi Di Viagra

Originale

viagra originale

 

Questo è il Viagra originale, prodotto dalla casa farmaceutica Pfizer e distributo in tutte le farmacie.

È la scelta piú costosa, ma rassicurante per molte persone.

Sildenafil

viagra generico

 

Questo è il Viagra Generico, prodotto da diverse case farmaceutiche sotto licenza Pfizer.
È identico all'originale se non nel confezionamento

La scelta piú popolare

Kamagra

kamagra

 

Questo è il Kamagra, prodotto da diverse case farmaceutiche indiane.
In India è legittimo produrre farmaci equivalenti, ovvero generici, ma senza licenza dalla casa che detiene il brevetto, purché il metodo di produzione sia originale.

Perché è vietato comprare Viagra online in Italia

Nel nostro Paese, l’acquisto di Viagra online è equiparato all’acquisto in farmacia.
 
Il punto importante dunque non è il fatto che l’acquisto di Viagra avvenga online, dato che la vendita di farmaci in internet è possibile. Il problema è proprio il fatto che sia necessaria la prescrizione medica.
 
Per comprare Viagra originale in Italia o anche il Viagra generico per legge bisogna recarsi dal proprio medico di base, ottenere una prescrizione e recarsi in una farmacia.
 
La prescrizione del medico, andando più nel dettaglio, sarà ripetibile e valida per 6 mesi, e può prevedere massimo 10 dispensazioni, frazionate o anche in una sola volta.
una foto del viagra online

Detto questo risulta chiaro che non è possibile comprare Viagra online in Italia e tantomeno acquistare il sildenafil, ossia il Viagra generico online.

Tale imposizione di legge ha a che fare prima di tutto con la sicurezza e con la salute dei cittadini.

Così come per tutti i farmaci che necessitano di prescrizione, il divieto di acquisto di Viagra online mira alla tutela della salute.

Non bisogna dimenticare che il sildenafil, anche se con il suo bel colore blu sembra innocuo, è un farmaco che può avere effetti collaterali anche gravi. Esso non può essere assunto da persone con determinate patologie.

Comprare Viagra online in maniera illegale in Italia può mettere in grave pericolo la salute. Anche se la pillola è originale e non contraffatta infatti vi sono diversi effetti che vanno considerati. Tra gli effetti collaterali del Viagra vi sono:

  • cefalea
  • bruciore di stomaco
  • insonnia epistassi
  • dolori muscolari,
  • disturbi o perdita della vista
  • diarrea
  • dolori muscolari
  • formicolio
  • intorpidimento degli arti
  • dolore toracico
  • problemi respiratori
  • vertigini
  • sincope

 

Dove comprare Viagra generico in Italia

acquista il viagra online

Come abbiamo accennato all’inizio di questo articolo, esiste il viagra generico in Italia ormai dal 2013.

Lo scadere del brevetto ha portato a un’altra rivoluzione, nel nostro Paese e in altre nazioni dove il brevetto aveva la stessa data di scadenza.
La stessa azienda produttrice del Viagra, la Pfizer, ha subito messo in commercio una versione del farmaco generica.

Ovviamente le aziende farmaceutiche di tutto il mondo hanno fatto a gara per produrre il proprio farmaco a base di sildenafil generico.

Questo ha portato a un aumento dell’offerta e a una riduzione dei prezzi, con risparmio per il consumatore in media del 20-25% ma in alcuni casi anche del 60 o 70%. Per il nostro ordinamento il sildenafil citrato è un principio attivo che rientra nei farmaci di fascia C.

Questi sono totalmente a carico del paziente e devono essere prescritti da un medico. Così come il Viagra anche i farmaci generici possono essere acquistati presso le normali farmacie, sul territorio, previa presentazione della prescrizione.

In molti, sia per il generico che per il Viagra cercano farmacie online ma si tratta di un terreno impervio da percorrere con estrema cautela. Va tenuto sempre presente che stiamo parlando di un farmaco che può rappresentare un rischio per la salute.

Comprare Viagra online in Italia è il desiderio di molti, ma non si tratta di un campo in cui è bene improvvisare.

Comprare Viagra online in Italia: cosa dice la legge

pillole viagra online

Su internet vi sono molti siti e forum che parlano di Viagra online e siti sicuri su cui comprarlo. In genere l’acquisto online di per sé richiede prudenza, il rischio di truffe è sempre in agguato.

A maggior ragione bisogna andarci con i piedi di piombo quando si tratta dell’acquisto di Viagra online.
Non dimentichiamo che in caso di acquisto di medicinali non sicuri in internet, il rischio non è solo quello di perdere i soldi spesi, senza ricevere la merce. Vi è il pericolo ben più grave per la salute.

Dunque l’acquisto di Viagra online non deve mai essere preso alla leggera. Con l’evoluzione del commercio elettronico e dei metodi di pagamento sicuri, sempre più italiani si rivolgono al web per acquistare i prodotti di cui hanno bisogno.

La maggiore quantità di prodotti disponibili online e prezzi spesso più competitivi rispetto al negozio sotto casa, hanno portato a una modifica delle abitudini d’acquisto.

Queste si riflettono anche sui farmaci, che molto spesso vengono comperati online per risparmiare qualche euro. Dal 1 luglio 2015, è possibile anche nel nostro Paese vendere farmaci da banco nelle farmacie autorizzate online.

Come specificato dalla normativa, è possibile vendere solo farmaci che non richiedono una prescrizione, e dunque non si può comprare Viagra online in Italia. Come in Gran Bretagna, l’acquisto di Viagra online sarebbe possibile solo se fosse declassato a farmaco da banco.

In Europa non si può comprare Viagra online, come in Italia

una foto del viagra generico online

La situazione europea è in linea con quella italiana. Nei paesi dell’Unione vige infatti la direttiva 2011/62/UE che regolamenta la possibilità di vendere farmaci in internet.

Anche in Europa però non si può comprare Viagra online, come in Italia, dato che si possono commercializzare online solo farmaci da banco.
Inoltre, secondo quanto dettato dalla legge italiana, le farmacie che possono vendere online prodotti senza prescrizione sono solamente quelle che hanno un corrispettivo fisico.

In pratica l’esistenza di una farmacia virtuale deve essere legata a una farmacia fisica presente sul territorio. In questo modo il legislatore vincola l’esistenza della farmacia online a una già esistente che possiede una regolare licenza ed è soggetta ai controlli previsti.

Se si hanno dubbi sul fatto che una farmacia online sia o meno legale e autorizzata a vedere farmaci in Italia, basta controllare la presenza del bollino verde. Si tratta di un simbolo europeo, con croce bianca su fondo verde, in cui è scritto “Clicca qui per verificare se questo sito web è legale”.

Nel caso delle farmacie italiane avrà all’interno la bandiera tricolore. Cliccandovi sopra si aprirà una pagina del Ministero della Salute, che contiene i dati relativi a quella farmacia, con l’indirizzo del negozio fisico.

Tutte le farmacie senza bollino, che propongono l’acquisto di Viagra online sono in pratica illegali in Italia.

Di contro anche nelle farmacie autorizzate, che presentano il bollino, sarà impossibile l’acquisto di Viagra online. Infatti questi esercizi che operano secondo la legge non possono vendere farmaci di fascia C in Internet.

Comprare Viagra online in Italia: tutti i rischi

una foto del acquista viagra online

Purtroppo il WEB in molti casi è terra di nessuno e sono tanti i siti illegali che si propongono come farmacie e che permettono l’acquisto di Viagra online.

Si tratta di siti privi dell’autorizzazione che permettono di comprare Viagra online anche in Italia, oltre ad altri farmaci la cui vendita virtuale è illegale. Molto spesso le farmacie offrono anche Viagra online in contrassegno, quindi da pagare alla consegna.

Questa possibilità rassicura l’acquirente che effettua l’acquisto di Viagra online con più tranquillità dato che non deve pagarlo in anticipo. Altre volte le farmacie online hanno la loro sede all’estero e vendono Viagra o il generico online sicuro come l’originale.

Anche in questo caso si tratta di una transazione illegale. Infatti non possono essere commercializzati in Italia prodotti farmaceutici con foglietto illustrativo in una lingua diversa dall’italiano. In tutti questi casi chi procede all’acquisto di Viagra online corre dei rischi.

Il primo tipo di rischio è che il Viagra o il corrispettivo generico online non sia sicuro. Non capita di rado che le forze dell’ordine si trovino a sequestrare farmaci contraffatti. In alcuni casi si tratta di farmaci privi del tutto dei principi attivi, quindi semplici pilloline innocue.

In altri, più pericolosi, possono essere farmaci scaduti, o comunque prodotti senza alcun tipo di controllo, con dosaggi sbagliati. In questo caso il rischio va dalla semplice inefficacia del farmaco, al fatto che possa provocare danni alla salute. Scegliere di non comprare Viagra online in Italia, è un modo per salvaguardare se stessi.

Altri motivi per non comprare Viagra online in Italia

una foto del acquista viagra online negli stati uniti

Un altro fattore di rischio, che va a intaccare il portafogli, anziché la nostra salute, è che il sito sia truffaldino e che non spedisca la merce acquistata.

È il caso frequente di prodotti scontatissimi: procediamo all’acquisto di Viagra online, pagandolo il 70% in meno, ma il prodotto non arriverà mai. In questo caso avremmo perso il nostro denaro, e non ci ritroveremo in mano neanche le compressine blu a base di zucchero.

Altre volte il Viagra o il sildenafil generico è sicuro ma proviene dal mercato nero dei farmaci rubati, e quindi va ad arricchire la malavita. Per finire, come abbiamo detto il Viagra non deve essere assunto da soggetti con determinati tipi di patologie.

L’acquisto di Viagra online espone a rischi di vario tipo dato che i soggetti che intendono assumerlo dovrebbero prima avere un confronto con il proprio medico.

Questi è l’unico che può valutare lo stato di salute, l’eventuale assunzione di altri farmaci, l’opportunità di assumere sildenafil, e stabilire il dosaggio giusto.

Anche dal semplice foglietto illustrativo del farmaco infatti risulta chiaro che varie tipologie di soggetti non possono assumere la pillola blu. Questi farebbero bene a non procedere assolutamente all’acquisto di Viagra online per bypassare il parere del medico. Infatti, non deve assumere questo principio attivo chi:

  • È allergico al sildenafil o agli altri componenti del farmaco.
  • Chi assume altri medicinali a base di nitrati, che in associazione al sildenafil possono provocare un eccessivo abbassamento della pressione sanguigna.
  • Chi assume medicinali come il nitrito di amile perché può provocare un eccessivo abbassamento della pressione sanguigna.
  • Chi ha problemi cardiaci.
  • Chi ha problemi al fegato.
  • Chi ha sofferto di ictus o attacchi di cuore.
  • Chi la è ipoteso.
  • Chi soffre di retinite pigmentosa.
  • Chi ha sofferto di perdita della vista a causa di neuropatica ottica ischemica.

L’importanza di consultare il medico prima dell’acquisto di Viagra, non online

il viagra te lo fa venire duro

Basta dare un’occhiata all’elenco incluso nel paragrafo precedente prima di comprare Viagra online in Italia.

Si comprenderà che è molto più sicuro andare dal medico di base per una prescrizione. Il consulto con il medico è importante anche per comprendere quale sia il dosaggio giusto per soggetti con determinate patologie.

Nelle farmacie e anche sui siti che propongono l’acquisto di Viagra online, vi sono tante pillole con dosaggi diversi. Solo il medico di base, conosce la storia clinica del paziente e potrà guidarlo nell’assunzione, priva di rischi, del Viagra.

In molti casi infatti la pillola dell’amore può essere assunta con alcune precauzioni e questi sono i seguenti:

  • Nei pazienti che soffrono di anemia falciforme, leucemia, mieloma, multiplo.
  • Nei pazienti che presentano deformità del pene o malattia di Peyronie.
  • In coloro che presentano ulcera allo stomaco o problemi di coagulazione.
  • In pazienti con problemi ai reni o al fegato.

  

 

In questi casi, e anche in quelli in cui il paziente assume farmaci per l’ipertensione, sarà il medico a stabilire l’opportunità di assumere il Viagra e la dose giusta. Tutti questi elementi ci fanno comprendere il perché comprare Viagra online in Italia è vietato dalla legge.

L’acquisto di Viagra online anche se conveniente da un punto di vista economico, non lo è da quello della salute e della propria sicurezza.

Cosa accade se proviamo a comprare Viagra online in Italia?

una foto del viagra in farmacia

Digitando su Google la frase “comprare viagra online in Italia” appaiono quasi 2 milioni di risultati. Senza andare troppo oltre e dando un’occhiata alla prima pagina sembra che l’acquisto di Viagra online sia del tutto legale.

Vi è inoltre una forte concorrenza anche in base ai prezzi tra i vari siti che lo vendono. Tra i primi siti che appaiono e che propongono l’acquisto di Viagra online troviamo veri e propri portali del farmaco, come Italian Farmacie e TrustPharmacy.

Si tratta di siti che propongono e promuovono l’acquisto di Viagra online senza ricetta e a prezzi bassi. Degli esempi di cui sopra, il primo, Italian Farmacie, si propone ingannevolmente come farmacia italiana, e presenta nella home accattivanti sconti e offerte speciali.

Tra i prodotti in evidenza c’è il Viagra generico, la versione economica con marchio Pfizer. Cliccandovi si apre la schermata con le varie confezioni e i diversi dosaggi. Nella stessa pagina vi sono le indicazioni per comprare il Viagra online senza ricetta in Italia. In pratica basta un click e il gioco è fatto.

Il sito, che a un primo sguardo appare italiano, presenta elementi in lingua straniere nella home. Questo fatto già da solo basterebbe a insospettire subito chi è interessato all’acquisto di Viagra online.

Un altro esempio di sito che propone l’acquisto di Viagra online

una foto del viagratra le dita

Anche TrustPharmacy propone l’acquisto di Viagra online senza ricetta e a prezzi bassi. Il sito si vanta di offrire il miglior prezzo online, e l’immagine di una professionale farmacista con gli occhiali e camice bianco è rassicurante.

Anche qui cliccando sul prodotto si apre la schermata che facilita l’acquisto di Viagra online in tutti i modi possibili. Basta selezionare “aggiungere al carrello” e il gioco è fatto. L’italiano incerto delle descrizioni e numeri di telefono inglesi e americani, mostrano che si tratta in realtà di un sito estero. In entrambi i casi non è presente il bollino europeo, che testimonia che queste due farmacie siano autorizzate alla vendita di farmaci.

Dunque sarà bene non comprare Viagra online su questi siti né in Italia, né altrove. Probabilmente i prodotti in vendita sono originali e non contraffatti, ma qui il punto è che si tratta di siti stranieri che vendono illegalmente farmaci in Italia. La cosa che stupisce è che lo fanno sotto gli occhi di tutti e qui l’acquisto di Viagra online, oltre che semplice, sembra presentare tutte le garanzie.

Comprare Viagra online in Italia è troppo facile

bello duro con il viagra online

Anche se la tentazione dell’acquisto di Viagra online su questi siti è molto forte, bisogna desistere. Internet è un mondo di difficile decifrazione, e per molti utenti non informatissimi, comprare Viagra online in Italia, può essere come acquistare cavetti USB.

L’uomo d’affari super impegnato, o il pensionato che ha scoperto il piacere di ricevere la merce direttamente a casa, troveranno comodo comprare Viagra online, qui in Italia. È molto più rapido e comodo che rivolgersi al proprio medico di fiducia e poi recarsi in farmacia. In fondo si tratta di fare una semplice ricerca e l’acquisto di Viagra online è lì a portata di click.

Il compratore medio magari non è a conoscenza del divieto che vige in Europa, per cui è vietato l’acquisto di Viagra online. Inoltre, difficilmente è a conoscenza dell’esistenza del bollino di garanzia. Lo stesso fatto che il Viagra sia disponibile immediatamente senza sotterfugi, alla luce del sole, rende la cosa per niente sospetta.

L’acquisto di Viagra online in questo modo sembra del tutto legale, e probabilmente non ci si pone affatto il problema.

Spesso si ha la percezione del fatto che qualcosa sia illegale sulla base di quanto sia difficile procurarsela.

A nessuno verrebbe in mente di comprare sostanze vietate e droghe, semplicemente digitandolo su Google. Se invece l’acquisto di Viagra online è così semplice, allora deve essere per forza legale. Come abbiamo visto in realtà non è così. Resta il fatto che comprare Viagra online in Italia è illegale ma possibile, facile, ed economicamente conveniente. Perché dire di no?

Comprare Viagra online in Italia è reato?

una foto del viagra negli USA

La legge dice chiaramente che è illegale proporre l’acquisto di Viagra online. Oltre che dalla direttiva UE, il tema è disciplinato dall’articolo 112-quater del D.L. n. 219 del 24 aprile 2006 e dalle circolari del Ministero della Salute di gennaio e maggio del 2016.

Quindi le farmacie che propongono di comprare Viagra online in Italia sono perseguibili perché commettono un reato. Ma cosa accade agli acquirenti? Il pensionato arzillo di prima, sorpreso a comprare Viagra online in Italia è perseguibile?

Commette un reato o sta semplicemente commettendo un errore? La questione non è di semplice risoluzione. Per semplificare si potrebbe affermare che non è reato l’acquisto di Viagra online in paesi come l’Inghilterra in cui la vendita è possibile senza ricetta.

Stiamo parlando sempre di acquisto di Viagra online per uso personale e non per rivenderlo a propria volta. Resta comunque la possibilità che il pacco possa essere fermato e sequestrato alla dogana. Teoricamente dunque si potrebbe comprare Viagra online in Italia su siti legali esteri in Paesi in cui la vendita è legale.